Tutti gli articoli di Ciro Dell'Anno

CAMPIONATI ASSOLUTI ESTIVI 2018 NUOTO SINCRONIZZATO

Campionati assoluti estivi 2018 nuoto sincronizzato

IMG-20180601-WA0010
Lo Stadio del Nuoto  di Roma fà da cornice ai campionati assoluti estivi 2018 di nuoto sincronizzato in programma da giovedì 31 Maggio a domenica 3 Giugno

IMG-20180601-WA0007

 

 

La nostra troupe subacquea è stata scelta per filmare l’eleganza e lo spettacolo delle finali del sincro di Giugno 2018 svoltesi Venerdi, Sabato e Domenica .

 

 

 

 

Ancora un’altra splendida
collaborazione con la troupe Rai!

 

 

Ciro Dell'Anno con Roberto Gambuti - regista Rai- IMG-20180602-WA0005        

 

 

IMG-20180602-WA0006
Quattro giorni di gare seguite dalle telecamere di Rai Sport + HD con dirette, differite e repliche

433x325_1527962419278_sincro
VIDEO

 

 

 

 

 

 

IMG-20170511-WA0016 (1)

IL MARE COME RISORSA

La preziosa collaborazione nata con la Stazione Zoologica Anton Dohrn  mi ha dato la possibilità di inserire alcuni dei miei filmati subacquei nei loro archivi di divulgazione scientifica, dando così il mio contributo nel mostrare  la biodiversità del nostro mare, allo scopo di educare e sensibilizzare i giovani al rispetto dell’ambiente che ci circonda ed in particolare del mare.
Oggi 11 Maggio 2017 i ricercatori della Stazione Zoologica Anton Dohrn, con il progetto alternanza scuola-lavoro” il mare come risorsa”, ha coinvolto i giovani del Liceo Scentifico F. Silvestri di Portici, in quanto ritiene di fondamentale importanza il coinvolgimento del pubblico ed in particolare dei giovani, per migliorare il processo educativo.
Nell’ambito del progetto e grazie alla preziosa collaborazione di Francesco Tellizzi Geologo subacqueo e O.T.S abbiamo presentato alcuni dei miei filmati………..
“SI LOTTA INSIEME PER LA DIFESA E IL RECUPERO DEL NOSTRO MARE”

 

 

 

 

 

 

 

IMG_1452

ALLE FALDE DEL KILIMANGIARO RAI 3

Domenica 7 febbraio ,alle 15:05 su rai 3IMG_1447
In diretta dagli studi di Napoli  nel programma alle falde del Kilimangiaro condotto da Camilla Raznovich  tra tantissime storie e temi  la biologa marina Maria Sole Bianco ha trattato il tema aree marine protette ed è stato presentato l’ultimo lavoro documentaristico del  film-maker Ciro Dell’Anno.IMG-20160208-WA0006IMG_1436

Il documentario “Punta Campanella ,area marina protetta”, ci porta alla scoperta di un’area in provincia di napoli in cui le immagini mostrano una delle IMG_1444

coste Italiane piu’ belle e rigogliose dal punto di vista naturalistico, sia per ambienti terrestri che subacquei,ricco di baie, isolotti e insenature che la rendono uno dei più bei siti turistici IMG_1448in Campania.

 

 

 

 

IMG-20150921-WA0001

“PUNTA CAMPANELLA” AREA MARINA PROTETTA

Ci siamo! A breve sara’ disponibile il mio ultimo lavoro documentaristico “punta Campanella”Area Marina Protetta

WP_20150917_08_38_31_ProNato dalla collaborazione tra Ciro Dell’Anno film-maker e l’area marina protetta punta Campanella.
Lavorando in sinergia sono state realizzate immagini che mostrano una delle coste Italiane piu’ belle e rigogliose dal punto di vista naturalistico, sia per ambienti terrestri che per queIMG-20150924-WA0004lli subacquei.

Le immagini ci mostrano alcune dei principali siti turistici che fanno parte dell’area marina protetta di punta Campanella.”

WP_20150917_18_08_02_Pro
Le riprese iniziano con una straordinaria passeggiata, dalla piazzetta di Termini dove si può apprezzare una bellissima veduta di Capri

.12483143_10208650612932254_396467384_o

Numerose sono le baie:
di Ieranto, Recommone e isolotti: dei  Galli, IMG-20150923-WA0005scoglio di Vetrara, scoglio del Vervece, lo scoglio dell’Isca, dimora estiva di Eduardo De Filippo. Qui si scorgono i fondali meravigliosi e  secche visibili anche a occhio nudo dalla superfice.
La prima baia che siincontra è la baia di Ieranto.IMG-20151225-WA0001
Lungo le pendici del monte San Costanzo un sentiero ci consente di accedere alle cristalline acque della baia.

Numerose inoltre sono le insenature che si susseguono: grotta dello Zaffiro,
la grotta dell’Isca,
ciro para jpg

 

 

 

 

Di seguito alcune  foto del backstage durante la realizzazione del documentario

Il documentario”PUNTA CAMPANELLA”AREA MARINA PROTETTA  a breve sarà disponibile presso la sede dell’amp punta Campanella

 

20151006_144945-001

BENVENUTI A NAPOLI

L’appuntamento di sabato 24 ottobre di linea blu con Donatella Biachi in onda su rai uno alle ore 14.00 sara un viaggio lungo le coste del gollfo di Napoli.
Visitare napoli vuol significare immergersi in uno scenario di straordinaria complessità e bellezza: città d’arte dai mille colori con una straordinaria scenografia architettonica e paesaggistica, dal suo mare, dai palazzi antichi  ma anche città con una lunga tradizione enogastronomica.
10463847_10207920386635865_6064431025651273315_o-001“Quello che a noi non riesce,  il mare è capace di farlo”. Fuori dal porto di San Giovanni a Teduccio, in un giardino fiorito di gorgonie bianche, rosse e gialle, circondate da banchi di pesce,

 

con il Presidente della Stazione Zoologica “Anton Dohrn”, una spettacolare immersione sulla secca del Campanile.

Ancora sott’acqua:12095191_10207920386275856_2682245360862290833_o-001
a circa 300 metri a largo della costa diPortici, ad una profondità compresa tra i 9 e i 50 metri, il Banco di Santa Croce, una zona di tutela biologica di una bellezza inimmaginabile per un tratto di mare così prossimo alla foce del Sarno, il fiume più inquinato d’Italia,20151006_121625-001

in compagnia dell’associazione “Continente Sommerso”, gruppo sub over 60.

 

 

 

IMG_5491

Linea blu alle Isole Tremiti

Tremiti, cinque isole selvagge e caraibiche al largo del Gargano

Isole Tremiti:un grande museo a cielo aperto. Millenni di storia si racchiudono in questo piccolo arcipelago.


La riserva marina delle Isole Tremiti comprende l’area costiera che circonda le isole di San Domino, San Nicola,Capraia, Cretaccio e Pianosa.
immersioni_diving_isole_tremiti_5

Il panorama sottomarino è di rara bellezza.
Appena rivolgiamo lo sguardo verso il fondo si presenta un’esplosione di vita, tanto che possiamo considerarla una delle più belle immersioni del mediterraneo, le pareti sono rivestite da fitti rami di Gorgonia e da uno splendido Corallo Nero. IMG_5535
Non mancano archi naturali che danno un’emozione impressionante, dove dentici, orate, astici, aragoste, cefali, cavallucci marini e, alle basse profondità, polpi, seppie, cernie sono solo alcune delle specie presenti, ideale quindi per immersioni subacquee.
IMG_5497

Numerose sono le zone dove sono possibili sia la balneazione che le immersioni subacquee

 

IMG_5516I fondali della riserva marina delle Isole Tremiti sono ricchi di relitti, tesori nascosti anche di una certa rilevanza storica che hanno alimentato la curiosita’ di tantissimi subacquei.

 

10930777_971164652904397_8654204479939648383_o

LINEA BLU 11/07/2015 PROCIDA

Ancora in collaborazione con la troupe di Lineablu, sabato 11 Luglio su Raiuno,abbiamo esplorato i fondali di  Procida, nell’arcipelago delle isole Flegree, nel golfo di Napoli.

Procida, rustica e misteriosa, di straordinaria bellezza e dal clima mite. Procida rappresenta il paesaggio tipico dei luoghi del mediterraneo, impregnato di antiche tradizioni e della autenticit11406575_971164702904392_612098382086590942_oà della gente di mare.
Procida ha ispirato scrittori, pittori e fotografi.  E’ stata poi set cinematografico di grandi capolavori come l’ultimo film di Massimo Troisi, il Postino.

corricella1
Ecologia: nella colorata e suggestiva cornice della Corricella, la marina più antica di Procida.
1519821_971164616237734_2997892749724858068_o

 

Archeologia subacquea: in mare, a largo dell’isolotto di Vivara, ad una profondità compresa tra i quattro e i nove metri,  alla ricerca delle tracce portuali dei primi insediamenti micenei datati tra il XVI e XVII sec a.C.
11205041_971164136237782_4421339365154271532_n

Sott’acqua: a Punta Pizzaco, alla profondità di oltre 50 metri,un spettacolare immersione tra pareti di corallo rosso.

11117445_10206998731315058_1554897273_n (1)

LINEA BLU 04/07/2015 : UN VIAGGIO LUNGO LE COSTE DEL CILENTO.

In questa puntata di LINEA BLU
continua il viaggio di DONATELLA BIANCHI e
lo staff di Eurosub (Ciro Dell’Anno e Michela Vacca) lungo le coste del Cilento tra natura e storia:
Da Marina di Camerota a Capo Palinuro;

Da Torre dello Zancale a Scario per un estensione di oltre 2.300 ettari nell’area marina protetta Costa degli Infreschi e della Masseta, un periplo per ammirare un tratto di costa dall’incontenibile bellezza caratterizzata da un grado di eterogeneità ambientale unico.

Porto Infresci é considerato il gioiello marino del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Con le sue baie costituite da bianchissime spiagge, alte falesie rocciose, grotte marine, dove si possono fare gradevoli incontri con la fauna selvatica.

 

I suoi fondali cosi limpidi da rendere gli ambienti molto illuminati in grado di rilassare i visitatori con splendidi giochi di colore.

 

 

 

LINEA BLU PUNTATA DEL 06-06-2015

La puntata del 06/06/2015 di LINEA BLU si è svolta nello splendido litorale Tarantino.
WP_20150529_12_43_52_Pro
Con Ciro Dell’Anno e Michela Vacca con la Troupe di Rai 1 hanno esplorato le meravigliose acque cristalline della costa Ionica del Salento. Dall’area marina protetta di Porto Cesareo, a Torre Colimena, alla meravigliosa spiaggia di Torre Lapillo.

Archeologia subacquea: a San Pietro in Bevagna, ad una profondità compresa tra i tre e i cinque metri, un’immersione alle “Vasche del Re”, antichi sarcofagi in marmo cristallino di origine greca, dal peso variabile tra i 1000 e i 6000 kg, risalenti al 150-300 d.c.

WP_20150529_12_44_36_ProAcque cristalline, stupefacenti fenomeni sorgivi, il ribollire della sabbia bianchissima sollevata dalla furia dell’acqua: a pochi 11337109_10206920656003224_1635078420_ochilometri da San Pietro in Bevagna, discendendo in canoa lungo il fiume Chidro, complesso di sorgenti di acqua salmastra dall’incredibile portata di oltre 3000 litri al secondo, che, dopo un breve percorso di circa 500 metri lungo un canale, si riversano in mare.

Natura: sotto Torre dell’Ovo, ad una profondità di 10 metri, un’immersione per svelare il mistero della “foresta pietrificata”.11416964_10206919436092727_951156724_o1-001

Coming soon Linea Blu 23 Agosto 2014

Il 23 Agosto 2014 andranno in onda le riprese fatte nel Salernitano.

Nello splendido scenario della costiera Amalfitana sono state girare IMG_1894_500le riprese subacquee che andranno in onda prossimamente durante la trasmissione condotta da Donatella Bianchi “Linea Blu” .

Suggestive le riprese fatte nelle grotte tra Erchie e Positano.
Penetrazione della roccia di oltre 40 mt fino ad una sorgente di acqua dolce . . . spettacolo della natura garantito.

IMG_1856_500